Privacy Policy
Sfoglia per Categorie
Sfoglia per Stili Artistici
Sfoglia per Epoche Storiche
accedi come galleria X

clicca qui per iscriverti come galleria

  X


Richiesta inviata



Articolo Object
(
    [article:protected] => Array
        (
            [idCategoria] => 2840
            [idPadre] => 22
            [tipo] => 2
            [miniatura] => 
            [MDR_title] => 
            [MDR_description] => 
            [MDR_keywords] => 
            [attivo] => 1
            [ordine] => 
            [prezzo] => 
            [offerta] => 
            [ingrandimento] => 
            [novita] => 
            [codice] => 
            [nometed] => 
            [nomecin] => 
            [descrizioneted] => 
            [descrizionecin] => 
            [testoted] => 
            [testocin] => 
            [data] => 
            [zoom] => 
            [spedizione] => 
            [img1] => 
            [img2] => 
            [img3] => 
            [img4] => 
            [img5] => 
            [img6] => 
            [img7] => 
            [img8] => 
            [img9] => 
            [img10] => 
            [img11] => 
            [img12] => 
            [img13] => 
            [img14] => 
            [img15] => 
            [img16] => 
            [img17] => 
            [img18] => 
            [img19] => 
            [img20] => 
            [prezzo2] => 13500
            [vetrina] => 
            [pdf] => 
            [marca] => in_vendita
            [artista] => 
            [certificato] => 
            [stile] => Alta epoca
            [epoca] => Anteriore al 16° secolo
            [lungo] => 11
            [largo] => 11
            [alto] => 29
            [profondita] => 
            [diametro] => 
            [peso] => 
            [antiquario] => Array
                (
                    [nome_prodotto] => Ovoid Vase Faenza, 1490-1510
                )

            [cataggiuntiva] => 
            [imgprincipe] => 425412.jpg
            [visite] => 2116
            [chiave] => 2016-06-13 18:05:33
            [menutagcategoria] => 
            [cleanurl] => vaso-ovoidale-faenza-1490-1510-circa-2840
            [cleanurling] => ovoid-vase-faenza-1490-1510-2840
            [cleanurlfra] => vase-ovoa-de-faenza--1490-1510-2840
            [cleanurlrus] => ovoid-vase-faenza-1490-1510-2840
            [htmltitle] => VASO OVOIDALE Faenza, 1490-1510 circa | antiquariato su anticSwiss⁠⁠⁠⁠
            [htmltitleing] => Ovoid Vase Faenza, 1490-1510 | antique trade anticSwiss⁠⁠⁠⁠
            [htmltitlefra] => VASE ovoïde Faenza , 1490-1510 | commerce antique anticSwiss⁠⁠⁠⁠
            [htmltitlerus] => Ovoid Vase Faenza, 1490-1510 | antique trade anticSwiss⁠⁠⁠⁠
            [htmlmetakeywords] => antiquariato, ceramiche,porcellane
            [htmlmetakeywordsing] => antique trade, ceramics,porcelains
            [htmlmetakeywordsfra] => commerce antique, ceramiques,porcelaines
            [htmlmetakeywordsrus] => antique trade, ceramics,porcelains
            [htmlmetadescription] => VASO OVOIDALE  Faenza  1490 1510 circa     Maiolica decorata in policromia con verde  arancio  blu  turchino su smalto 
            [htmlmetadescriptioning] => VASE shape OVOIDAL  Faenza   about 1490 1510     Earthenware decorated with polychrome green  orange  blue   blue on 
            [htmlmetadescriptionfra] => VASE forme ovo  de  Faenza      propos de 1490 1510     Fa  ence d  cor  e de vert polychromes   orange   bleu  bleu sur
            [htmlmetadescriptionrus] => форма ВАЗА овоидных Faenza, около 1490-1510
            [epoca_id] => 6
            [nome] => VASO OVOIDALE Faenza, 1490-1510 circa
            [descrizione] => VASO OVOIDALE
Faenza, 1490-1510 circa
 
Maiolica decorata in policromia con verde, arancio, blu, turchino su smalto stannifero bianco e spesso
alt. cm 29; diam. bocca cm 11; diam. piede cm 11
 
Il vaso ha un’imboccatura larga con orlo appena estroflesso e labbro piano tagliato a stecca. Il collo cilindrico si congiunge alla spalla, dalla forma arrotondata, che si apre in un corpo ovoidale; questo si restringe per chiudersi in un piede largo a base piana.
Lo smalto ricopre l’intera superficie e si presenta spesso, molto bianco e di ottima qualità. La decorazione è disposta a fasce concentriche che, alternando i colori verde, blu e giallo-arancio, interessano il collo e la porzione superiore e inferiore del corpo. La fascia principale del decoro si estende lungo il punto di massima espansione del corpo: qui campeggia un elegante tralcio fogliato sul quale s’innestano dei motivi a “palmetta persiana” che, arricciandosi, corre sopra una fitta ornamentazione a piccole spirali. Sul fronte del vaso compare il simbolo di San Bernardino in lettere gotiche, circondato da un rosario, il tutto racchiuso in un medaglione circolare incorniciato da una cordonatura dipinta in arancio. Sul fondo del vaso, all’altezza della strozzatura che precede la base, si apre nuovamente in una fascia con motivi che possiamo definire a “fiamme bernardiniane”.
Il decoro a “palmetta persiana” trova riferimento nel pavimento Vaselli in San Petronio a Bologna. Ravanelli Guidotti sottolinea come questo decoro sia in genere poco documentato sulle forme chiuse e presenta come confronti alcuni esemplari con questo tipo di ornamentazione, tra i quali un bel vaso globulare conservato nel Herausgegeben vom Kunstgewerbemuseum di Berlino, in cui l’ornato “a palmetta” più prossimo alle forme vaselliane è associato a motivi decorativi simili a quelli del nostro esemplare, che però mostra una variante fiorita con inusuali tocchi di verde. Anche nell’esemplare di confronto lo smalto risulta impeccabile e il decoro mostra colori accesi. Un altro vaso con caratteristiche morfologiche simili e appartenente alla raccolta della Cassa di Risparmio di Perugia è stato studiato da Wilson: qui il motivo a palmetta è presente in una versione verticale, più vicina a quella del pavimento Vaselli, ed è associato a uno stemma. Wilson sottolinea come questo tipo di decoro fosse diffuso in tutta la Romagna e anche in Toscana, dove perdura in forme attardate per tutto il ’500, associandolo a un altro contenitore, questa volta con decoro a trofei, conservato nella collezione Strozzi Sacrati e datato 1506. Nella stessa raccolta toscana si trova anche un vaso piriforme che mostra un decoro a palmetta persiana su girali molto ben delineato, già definito da Liverani come “un po’ calligrafico”.
In base alla forma, il vaso si può con miglior approssimazione assegnare a un periodo cronologicamente più avanzato rispetto al manifestarsi del motivo decorativo; possiamo quindi considerare il decoro come un’evoluzione dell’ornato originario. Nel libro dei conti di maestro Gentile Fornarini, pubblicato da Ballardini e analizzato da Ravanelli Guidotti, troviamo un aggancio cronologico assai utile, soprattutto per le forme chiuse: nel 1470 il Fornarini elenca le “bocce da spiciale con brieve in su”, probabilmente bocce con iscrizioni farmaceutiche; quelle senza “brieve”, suggerisce Ravanelli Guidotti, dovevano essere le bocce di dimensioni intorno ai 29-30 centimetri, i cosiddetti “vasi da mostra”: un esempio di questa tipologia è presente nella donazione Cora al Museo Internazionale della Ceramica di Faenza. Si tratterebbe pertanto di una fase di transizione tra il 1400 e il 1500 e a tale periodo va associato il nostro vaso.
Il vaso compare nel catalogo dell’asta tenutasi a Firenze a Palazzo Capponi nel 1970.
            [testo] => 
            [provenienza] => Italia
            [materiale] => Maiolica
            [immagini] => Array
                (
                    [0] => http://www.anticswiss.com/_img/2840/425412.jpg
                )

            [immagini_thumb] => Array
                (
                    [0] => http://www.anticswiss.com/_img/2840/thumbs/155_425412.jpg
                    [1] => http://www.anticswiss.com/_img/2840/thumbs/155_28371.jpg
                    [2] => http://www.anticswiss.com/_img/2840/thumbs/155_221565.jpg
                    [3] => http://www.anticswiss.com/_img/2840/thumbs/155_544127.jpg
                )

            [immagini_slider] => Array
                (
                    [0] => http://www.anticswiss.com/_img/2840/425412.jpg
                    [1] => http://www.anticswiss.com/_img/2840/28371.jpg
                    [2] => http://www.anticswiss.com/_img/2840/221565.jpg
                    [3] => http://www.anticswiss.com/_img/2840/544127.jpg
                )

            [margine] => Array
                (
                    [0] => 
                    [1] => 
                    [2] => 
                    [3] => 
                )

            [ridimensiona] => Array
                (
                    [0] =>  height='104px' width='78.124401913876px' 
                    [1] =>  height='104px' width='85.477572559367px' 
                    [2] =>  height='104px' width='82.076050700467px' 
                    [3] =>  height='104px' width='82.582560296846px' 
                )

            [categoria] => Ceramiche, Porcellane
        )

    [article_id] => 2840
    [name:protected] => articolo.php
    [title:Page:private] => Articolo
    [titles:Page:private] => Array
        (
            [IT] => Articolo
        )

    [section:Page:private] => articolophp
    [params:protected] => Array
        (
            [p1] => antiquariato-on-line
            [p2] => vaso-ovoidale-faenza-1490-1510-circa-2840
        )

    [constant:protected] => Array
        (
            [LANG_AVAILABLE] => Array
                (
                    [0] => IT
                    [1] => EN
                    [2] => RU
                    [3] => FR
                )

            [LANG_ALIAS_SUFFIX] => Array
                (
                    [IT] => 
                    [EN] => ING
                    [RU] => RUS
                    [FR] => FRA
                )

            [LANG_SHORT_ALIAS_SUFFIX] => Array
                (
                    [IT] => 
                    [EN] => EN
                    [RU] => RU
                    [FR] => FR
                )

            [BASE_URL] => http://www.anticswiss.com
            [BASE_IMG_URL] => http://www.anticswiss.com/_img
            [BASE_URL_PANEL] => http://www.anticswiss.com/panel
            [CAPTCHA_BASE_URL] => http://www.anticswiss.com/
            [SERVER_BASE_IMG_URL] => /var/www/vhosts/anticswiss.com/httpdocs/_img
            [SERVER_BASE_URL] => /var/www/vhosts/anticswiss.com/httpdocs/
            [SERVER_GESTIONALE_AS_BASE_URL] => /var/www/vhosts/anticswiss.com/httpdocs/gestionale-as
            [GESTIONALE_AS_BASE_URL] => http://www.anticswiss.com/gestionale-as
            [MAIN_EMAIL] => info@anticswiss.com
            [SITE_NAME] => Antic Swiss
            [DEBUG] => 
            [ARTICOLIANNO] => 150
            [QUOTAANNO] => 380
            [LANG_DEFAULT] => EN
            [DEFAULT_FIELD_LANG] => EN
        )

    [lang:protected] => IT
    [login_attempt:Page:private] => 0
    [captcha_attempt:Page:private] => 0
    [operation_succeded] => 0
    [title] => VASO OVOIDALE Faenza, 1490-1510 circa
)

VASO OVOIDALE Faenza, 1490-1510 circa

assets pinterest
VASO OVOIDALE Faenza, 1490-1510 circa
VASO OVOIDALE Faenza, 1490-1510 circa-1
VASO OVOIDALE Faenza, 1490-1510 circa-2
VASO OVOIDALE Faenza, 1490-1510 circa-3
in vendita
  • Epoca : Anteriore al 16° secolo
  • Stile : Alta epoca
  • Lunghezza : 11cm
  • Altezza : 29cm
  • Larghezza : 11cm
  • Materiale : Maiolica
  • Prezzo: 13500€
  • antiquario
  • ,
  • Vedi tutti gli oggetti
  • Stampa

Descrizione Dettagliata

VASO OVOIDALE
Faenza, 1490-1510 circa

Maiolica decorata in policromia con verde, arancio, blu, turchino su smalto stannifero bianco e spesso
alt. cm 29; diam. bocca cm 11; diam. piede cm 11

Il vaso ha un’imboccatura larga con orlo appena estroflesso e labbro piano tagliato a stecca. Il collo cilindrico si congiunge alla spalla, dalla forma arrotondata, che si apre in un corpo ovoidale; questo si restringe per chiudersi in un piede largo a base piana.
Lo smalto ricopre l’intera superficie e si presenta spesso, molto bianco e di ottima qualità. La decorazione è disposta a fasce concentriche che, alternando i colori verde, blu e giallo-arancio, interessano il collo e la porzione superiore e inferiore del corpo. La fascia principale del decoro si estende lungo il punto di massima espansione del corpo: qui campeggia un elegante tralcio fogliato sul quale s’innestano dei motivi a “palmetta persiana” che, arricciandosi, corre sopra una fitta ornamentazione a piccole spirali. Sul fronte del vaso compare il simbolo di San Bernardino in lettere gotiche, circondato da un rosario, il tutto racchiuso in un medaglione circolare incorniciato da una cordonatura dipinta in arancio. Sul fondo del vaso, all’altezza della strozzatura che precede la base, si apre nuovamente in una fascia con motivi che possiamo definire a “fiamme bernardiniane”.
Il decoro a “palmetta persiana” trova riferimento nel pavimento Vaselli in San Petronio a Bologna. Ravanelli Guidotti sottolinea come questo decoro sia in genere poco documentato sulle forme chiuse e presenta come confronti alcuni esemplari con questo tipo di ornamentazione, tra i quali un bel vaso globulare conservato nel Herausgegeben vom Kunstgewerbemuseum di Berlino, in cui l’ornato “a palmetta” più prossimo alle forme vaselliane è associato a motivi decorativi simili a quelli del nostro esemplare, che però mostra una variante fiorita con inusuali tocchi di verde. Anche nell’esemplare di confronto lo smalto risulta impeccabile e il decoro mostra colori accesi. Un altro vaso con caratteristiche morfologiche simili e appartenente alla raccolta della Cassa di Risparmio di Perugia è stato studiato da Wilson: qui il motivo a palmetta è presente in una versione verticale, più vicina a quella del pavimento Vaselli, ed è associato a uno stemma. Wilson sottolinea come questo tipo di decoro fosse diffuso in tutta la Romagna e anche in Toscana, dove perdura in forme attardate per tutto il ’500, associandolo a un altro contenitore, questa volta con decoro a trofei, conservato nella collezione Strozzi Sacrati e datato 1506. Nella stessa raccolta toscana si trova anche un vaso piriforme che mostra un decoro a palmetta persiana su girali molto ben delineato, già definito da Liverani come “un po’ calligrafico”.
In base alla forma, il vaso si può con miglior approssimazione assegnare a un periodo cronologicamente più avanzato rispetto al manifestarsi del motivo decorativo; possiamo quindi considerare il decoro come un’evoluzione dell’ornato originario. Nel libro dei conti di maestro Gentile Fornarini, pubblicato da Ballardini e analizzato da Ravanelli Guidotti, troviamo un aggancio cronologico assai utile, soprattutto per le forme chiuse: nel 1470 il Fornarini elenca le “bocce da spiciale con brieve in su”, probabilmente bocce con iscrizioni farmaceutiche; quelle senza “brieve”, suggerisce Ravanelli Guidotti, dovevano essere le bocce di dimensioni intorno ai 29-30 centimetri, i cosiddetti “vasi da mostra”: un esempio di questa tipologia è presente nella donazione Cora al Museo Internazionale della Ceramica di Faenza. Si tratterebbe pertanto di una fase di transizione tra il 1400 e il 1500 e a tale periodo va associato il nostro vaso.
Il vaso compare nel catalogo dell’asta tenutasi a Firenze a Palazzo Capponi nel 1970.

Richiedi informazioni su VASO OVOIDALE Faenza, 1490-1510 circa



Campi obbligatori*


Accetto i termini del servizio e la normativa sulla privacy di anticSwiss
Voglio ricevere i nuovi arrivi e restare aggiornato




antiquario

, ( - )

Altri oggetti che potrebbero interessarti di: -


Tutti gli oggetti in cateogoria: Ceramiche, Porcellane

antiquario Bart Wouters Galerie Belgium Jardiniere in faience, Rouen 260€
antiquario Antiquités Garnier Coppia di Grandi para fuochi in bronzo '800 4400€
antiquario Antichità Ivan Sandri Coppia di importanti candelabri firmati: Milett a Paris 11000€
antiquario Galerie Quattro Grande Vaso Covered Geo Martel, Desvres. Circa 1900. 260€
antiquario PALIOTTI SL Repro. Cratera del 800 Sec.XIX c/ Cert."Thermoluminescence" 2500€
antiquario Catherine MARIN Eric Saget Soupière d'apparat porcelaine de Limoges 650€
antiquario Maison Bananas Vaso ornamentale Art Nouveau, Jerome Massier 2.300€
antiquario Histoires d'Antiquites Porcellana cinese, Compagnia delle Indie, XIX secolo 980€
antiquario Galerie Quattro Coppia di vasi Rozenburg Den Haag, in stile Liberty. 4000€
antiquario DESARNAUD Coppia di vasi Impero 1900€
antiquario Antiquités Provence Coppia di vasi impero francesi 3900€
antiquario Spirit of Paris Ltd Piatto antico Delft 280€
antiquario L'Armadio delle meraviglie Porcellana Queen Royal Brand, inizio XX secolo 450€
antiquario Antiquités Garnier Insieme di vasi Meissen Rex del XIX secolo 5400€
antiquario Antichità Ivan Sandri Importante Vaso di manifattura Sevres, epoca Napoleone III 0€
antiquario ANTIQUITES ROBINE Coppia di vasi Imari in porcellana 1.830€
antiquario Maison Bananas Scultura di Alexander Kelety, pantera XX secolo 1.400€
antiquario Antiquités Provence Grande fontana di 18 faience 3300€
antiquario L'Armadio delle meraviglie Servizio di porcellana Haas&Cžjžek, metà XX secolo 1800€
antiquario DESARNAUD Cup & Saucer, Berlino porcellana, Porta di Postdam a Berlino 980€
antiquario Maison Bananas Pierre Perret Et Jerome Massier, CERAMICA SMALTATA 4800€
antiquario Antiquités en Provence Un Vaso in policroma del periodo Napoleone III 980€
antiquario Antiquités en Provence Una fontana di terracotta del XVIII secolo 8000€
antiquario Anticonline Vaso di cristallo di Lalique Paris Francia 750€
antiquario PALIOTTI SL Riproduzione "Lekhytos " inizi 900 sec. XX Alta Qualita 1500€
antiquario PALIOTTI SL Importante Albarello di Farmacia Italiano del 600 sec. XVII 1250€
antiquario OG ANTIQUARIATO di Oscar Giraudo Rara ceramica dipinta “Aragosta”, P.Annigoni 4200€
antiquario OG ANTIQUARIATO di Oscar Giraudo Rara ceramica dipinta “Fauno”, P.Annigoni 5800€
antiquario DESARNAUD Coppa in porcellana finissima di Sevres 1600€
antiquario Spirit of Paris Ltd Biscotto, Nidervillers 18 3500€
antiquario Antichità Ivan Sandri Gruppo plastico porcellana di Meissen , epoca fine del XVIII 0€
antiquario ANTIQUITÉS GALERIE TRAMWAY Coppia di Sevres vasi in bronzo XIX blu e dorato (H: 50cm) 1800€
antiquario Numero 7 Antiquariato Brocca in maiolica Montelupo 1200€
antiquario Galerie Quattro Théodore piatto Deck, arredamento Iznik. 2000€
antiquario PALIOTTI SL Importante Paio di " Cache-Pots" Francia del 800 Sec. XIX 2800€
antiquario ANTIQUITES ROBINE Coppia di vasi Ewers montato lampade in porcellana Capodimon 3800€
antiquario Maison Bananas Paul Millet, Sèvres, circa 1930/1950 1.300€
antiquario Antiquités Philippe Leclercq Gruppo di 4 vasi in terraglia di Deft, XVIII secolo
antiquario Ari Antiques Piccola statua russa in porcellana, XIX secolo 5.000€
antiquario Galerie Quattro Vasi Coppia Albert Dammouse. Sevres, Circa 1900. 4600€
antiquario Antiquités Christophe Rochet E sua colonna Cache Pot da Clemente Massier 1800€
antiquario L'Armadio delle meraviglie Centrotavola Francese in porcellana 950€
antiquario Spirit of Paris Ltd Coppa porcelaine "Vieux Paris" 200€
antiquario ANTIQUITES ROBINE Coppia di fioriere Meissen 2200€
antiquario Numero 7 Antiquariato Versatoio in maiolica, Montelupo 0€
antiquario DESARNAUD Porcellane antiche di Parigi 1600€
antiquario Antiquités en Provence Terraglia brocche da vino c.1940
antiquario ANTIQUITÉS GALERIE TRAMWAY Grande vaso IMARI firmato bronzo DAUBRÉE XIX (H: 57cm) 1200€
antiquario Antiquités Garnier Importante Biscuit di Rudolstadt Volkstedt 920€
antiquario Galerie Quattro Piastra Giovanna d'Arco. Luneville, Keller e Guérin 1899. 400€
antiquario Anticonline Colpo di vento, Guido Cacciapuoti 600€
antiquario Galerie Tandem Jean Mayodon (1893-1967) 2250€
antiquario PALIOTTI SL Importante Albarello Italiano del 700 sec. XVIII 1250€
antiquario Boris Marvier Antiquités Coppia di putti in terracotta XIX secolo 750€
antiquario Anticonline Tazzina con piattino in porcellana russa 700€
antiquario PALIOTTI SL Paio di Albarelli di Farmacia Italiani del 800 sec. XIX 1900€
antiquario Galerie Quattro Vaso Louis Majorelle Ferns Rambervilliers. 3000€
antiquario Anticonline Grande centrotavola anni 30 1100€
antiquario Antiquités Garnier Barattolo per il Tabacco XIX 1800€
antiquario Anticonline Centrotavola Nanni Valentini 2300€
antiquario Ari Antiques Statuetta di porcellana, Russia, XIX secolo 5000€
antiquario Anticonline Ceramiche Antonio Zen Nove, Giovani Balilla 1700€
antiquario Galerie Quattro Fountain Art Deco Ceramica. 1600€
antiquario Galerie Tandem Clemente Massier, Clematis 1850€
antiquario Antiquités Garnier Porta tabacco in biscuit del '800 580€
antiquario L'Armadio delle meraviglie Set di porcellana inglese W.H.Grindley & Co. 450€
antiquario PALIOTTI SL Cratera Greca del 800/900 Sec. XIX/XX/ Cert. 2800€
antiquario ANTIQUITES ROBINE Coppia di sculture in biscuits e porcellana del '700 1830€
antiquario Bart Wouters Galerie Belgium Un vaso di tabacco blu e bianco di Delft olandese con copert 750€
antiquario Antiquités Garnier Importante Pot Pourri Jacob Petit 1840 13000€
antiquario OG ANTIQUARIATO di Oscar Giraudo Rara ceramica dipinta “Baccanale”, P.Annigoni 10200€
antiquario Ari Antiques Statuetta di porcellana, Russia, XIX secolo 5.000€
antiquario DESARNAUD Coppia di bellissimi vasi in porcellana, XIX secolo 1900€
antiquario Maison Bananas Grande piatto in ceramica attribuito a Suzanne Ramié 1.200€
antiquario Anticonline Vaso Albisola, Giuseppe Piccone 370€
antiquario PALIOTTI SL Importante Albarello Spagnolo del 700 sec. XVIII 1250€
antiquario Galerie Quattro Orientalista Vaso da Edmond Lachenal, Vintage Art Deco. 1000€
antiquario Le Clos de Lutaine Coppe di porcellana di Imari, XVIII secolo 1.800€
antiquario Anticonline Vaso di Gio Ponti, produzione Richard Ginori 2400€
antiquario PALIOTTI SL Importante Piatto Ceramica di Castelli del 800 Sec. XIX 1500€
antiquario Borrelli antichità coppia di vasi antichi 0€
antiquario DESARNAUD Coppia di vasi, Parigi porcellana, Periodo Napoleone III 1800€
antiquario L'Armadio delle meraviglie Raffinato vassoio di porcellana austriaca 600€
antiquario Histoires d'Antiquites Teiera in porcellana di Imari, Cina, XIX secolo 300€
antiquario Antiquités Christophe Rochet Coppia di vasi giapponesi della fine del XIX secolo 800€
antiquario Galerie Tandem Maurice Guiraud-Riviere (1881-1947) 1850€
antiquario Histoires d'Antiquites Vaso in porcellana céladon, Cina, XIX secolo 850€
antiquario Histoires d'Antiquites Piatto in ceramica di Satsuma, epoca Meiji, fine XIX secolo 690€
antiquario Galerie Quattro Louis Majorelle Art Nouveau vaso - KG Luneville ceramica 4600€
antiquario ANTIQUITES ROBINE Brocca antica di Rouen Francia 1500€
antiquario PALIOTTI SL Piatto Ceramica di Deruta del 900 Sec. XX D: 45cm 750€
antiquario Boris Marvier Antiquités Piatto antico francese 1700€
antiquario ANTIQUITES BAILLIEUX coppia di faience vaso di diciannovesimo secolo DELFT 1000€
antiquario Numero 7 Antiquariato Brocca in maiolica Montelupo 0€
antiquario Antiquités Garnier Molto importante gruppo porcellana Wallendorf Medio XVIIIè 12000€
antiquario Maison Bananas Roland Brice, Vallauris, 1950 480€
antiquario Ari Antiques Piatto dipinto, Manifattura reale russa, XIX secolo 10.000€
antiquario ANTIQUITES ROBINE Vaso ad urna firmato Sevres, decorazione a cherubini 850€
antiquario Numero 7 Antiquariato Grande albarello maiolica Savona sec. XVIII 0€
antiquario OG ANTIQUARIATO di Oscar Giraudo Coppia di candelieri,porcellana Meissen 480€
antiquario Antichità Ivan Sandri Figura in ceramica policroma smaltata, firmata : Bigi Torino 0€
antiquario Numero 7 Antiquariato Catino in maiolica del XVIIsecolo 0€
antiquario Ari Antiques Porcellana russa, XIX secolo 13.000€
Per assistenza scrivi a: info@anticswiss.com Copyright©2017 | anticSwiss™ - P.IVA IT02292420482
X


Richiesta inviata